Azioni Formative

Corso per la gestione del processo di certificazione aziendale “Family Audit” nella Regione Autonoma della Sardegna

Regione Autonoma della Sardegna - via Roma 253 - Cagliari

#tsm non si ferma. Aule chiuse ma la formazione continua. Tsm sta lavorando per rendere possibile anche in tempi di emergenza il percorso per consulenti e valutatori Family Audit in Regione Sardegna con modalità di collegamento a distanza a partire dalla fase di selezione.



AVVISO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI CONSULENTI E VALUTATORI FAMILY AUDIT 

La Regione Autonoma della Sardegna ha avviato un rapporto di collaborazione con la Provincia autonoma di Trento nel quadro del “Protocollo d'intesa per la promozione e la diffusione di buone prassi in materia di politiche per la famiglia”. Il Piano di interventi prevede la realizzazione di un percorso formativo per l'accreditamento di consulenti e valutatori Family Audit che è uno standard di certificazione innovativo della Provincia autonoma di Trento come strumento di management all'interno di organizzazioni pubbliche e private. I consulenti e i valutatori Family Audit sono le figure che supportano le organizzazioni nel promuovere l'attuazione e il miglioramento di politiche di conciliazione vita-lavoro a favore del personale all'interno del contesto aziendale.
Al termine del percorso e previo superamento della procedura di valutazione intermedia e dell'esame finale, la Provincia autonoma di Trento tramite l'Agenzia provinciale per la famiglia procede all'iscrizione al Registro pubblico dei consulenti e dei valutatori dello standard Family Audit.

IN ALLEGATO L'AVVISO RELATIVO A TUTTO IL PROCESSO DI SELEZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO

Obiettivi

Il Corso si propone di formare due specifiche figure:

  1. il consulente Family Audit che accompagna l'organizzazione nella realizzazione del processo Family Audit 
  2. il valutatore Family Audit che ha il compito di verificare se l'organizzazione ha attuato il processo Family Audit secondo le disposizioni delle Linee guida della certificazione Family Audit.

Il corso sviluppa i seguenti profili professionali:

Il consulente Family Audit acquisisce competenze di supporto alle organizzazioni indirizzate in particolare a:

  • accompagnare le organizzazioni nel processo di certificazione e nell'individuazione degli obiettivi secondo le direttive delle Linee guida per l'attuazione del Family Audit;supportare e moderare le attività del gruppo di lavoro interno dell'Audit;
  • coinvolgere il management aziendale nella lettura, nell'analisi e nell'utilizzo dei dati raccolti per la certificazione in modo da supportarlo nel processo decisionale e di verifica;
  • proporre alle organizzazioni azioni di miglioramento suggerendo anche strumenti specifici di indagine;
  • offrire il supporto e le informazioni eventualmente richieste nella fase di valutazione se richiesto.

Il valutatore Family Audit acquisisce competenze indirizzate in particolare a:

  • gestire le attività di valutazione in merito all'attuazione del processo Family Audit nelle organizzazioni secondo le direttive delle Linee guida per l'attuazione del Family Audit;
  • esaminare la documentazione richiesta alle organizzazioni (Piano aziendale, Modello di rilevazione dati con relativa sintesi ed eventuale altra documentazione);
  • analizzare dati e indicatori, svolgere analisi e misurazione d'impatto delle misure conciliative in un'ottica di verifica e di monitoraggio;
  • redigere il Rapporto di valutazione.

Destinatari

Il corso si rivolge ad un massimo di 25 partecipanti. Il Corso è attivato con un numero minimo di 10 partecipanti di cui minimo 2 valutatori.

La composizione del gruppo prevede:

  • 15 posti destinati alla figura del consulente;
  • 10 posti destinati alla figura del valutatore.

Ulteriori destinatari

In accordo con l'Agenzia provinciale perla famiglia e la Regione Autonoma della Sardegna è prevista l'ammissione di coloro che hanno frequentato, ma non concluso con esito positivo, precedenti percorsi formativi promossi dall'Agenzia stessa sulle medesime tematiche. Per questa tipologia di destinatari sono previsti 3 posti che vanno ad aggiungersi ai 25 previsti.

Contenuti

Il Corso presenta una formazione di base che è rivolta a tutti i partecipanti e una formazione specialistica che prevede lo sdoppiamento dell'aula in due sottogruppi in base al profilo scelto (consulente o valutatore Family Audit), che si articola in 4 aree didattiche, come specificato di seguito:

  1. Politiche di well-being e certificazione territoriale familiare;
  2. Cambiamento del lavoro e contesto aziendale e territoriale;
  3. Family Audit come standard di innovazione;
  4. Nuove tecnologie a supporto del lavoro.

La procedura di valutazione per il conseguimento del titolo di consulente e di valutatore Family Audit prevede due fasi:

  1. un'attività di valutazione in itinere attraverso lo svolgimento delle quattro verifiche intermedie di fine area previste dal Corso che creano uno sbarramento alla prosecuzione del corso;
  2. un esame finale che consiste nella presentazione e nella discussione di un Project work.

L'ammissione all'esame finale è subordinata al completamento del corso degli studi (percentuale di frequenza obbligatoria pari ad almeno il 70% delle ore di didattica e il 70% delle ore di esperienza in affiancamento).

Durata

Le attività didattiche, in aula e in formazione a distanza, si svolgono indicativamente nel periodo compreso tra maggio e dicembre 2020 per circa 200 ore complessive, secondo il calendario didattico che vierrà reso disponibile prima dell'avvio del Corso.

Il percorso prevede una settimana residenziale intensiva a Trento durante la quale sono sviluppate una parte delle ore di didattica e l'attività pratico-operativa costituita dall'esperienza in affiancamento a consulenti e valutatori già accreditati Family Audit.

L'attività didattica si svolge presso la sede della Regione Autonoma della Sardegna, in Via Roma 253 a Cagliari.

Quota di adesione

La quota di iscrizione di € 150,00 per gli ammessi al Corso

comprende:

  • i materiali didattici;
  • l'accesso alla piattaforma Elle3 per la fruizione dei materiali e dei corsi in modalità FaD;
  • i costi della settimana residenziale a Trento (trasferimento da Cagliari a Trento e ritorno e i pernottamenti), la cui organizzazione è in carico a tsm;

non comprende i seguenti costi che sono quindi a carico dei partecipanti:

  • le spese di trasferta dalla propria residenza alla sede di svolgimento del Corso a Cagliari e le spese di vitto;
  • costi relativi al vitto durante la settimana residenziale a Trento.

Iscrizione

I candidati procedono con la PRE-ISCRIZIONE  cliccando sul pulsante in questa pagina in alto a sinistra su ISCRIVITI ON LINE.

La preiscrizione on line va effettuata in base al profilo prescelto e ai requisiti previsti dall'Avviso di selezione.  Una volta effettuata la scelta, rispetto al profilo di consulente o valutatore Family Audit, questa si intende vincolante per tutta la durata del Corso.

A seguito della pre-iscrizione on line, i candidati devono obbligatoriamente inviare all'indirizzo Pec: tsm@pec.tsm.tn.it alla c.a. dell'Unità Wellab Laboratorio per il welfare e il lavoro, la seguente documentazione:

  • curriculum vitae (formato europeo);
  • fotografia recente formato tessera;
  • certificato di laurea o copia conforme all'originale, con indicazione del voto finale e della votazione dei singoli esami sostenuti o la corrispondente dichiarazione sostitutiva di certificazione dell'atto di notorietà (articolo 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) nell'attesa del certificato di laurea che deve pervenire entro e non oltre la data di iscrizione al corso;
  • dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (articolo 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) attestante il rispetto del requisito di accesso relativo alla residenza in Regione Sardegna e all'esperienza lavorativa (articolo 5 “Requisiti di pre-iscrizione al corso”);
  • copia di ulteriori certificati o attestati, utili all'esame dei titoli10, coerenti ai fini del profilo di scelta indicato nella domanda di pre-iscrizione (ad es. Master universitari o equivalenti, Dottorato attinente alle tematiche del Corso, certificato di conoscenza della lingua inglese o altra lingua CEFR almeno di livello B1, certificazioni attestanti competenze tecniche informatiche, etc.);
  • per i candidati che optano per il profilo di valutatore, la copia dell'attestato di conseguimento dello specifico corso di Auditor di sistemi e superamento del relativo esame con riferimento agli standard di certificazione ISO, della durata di 40 ore11 o dell'attestato di conseguimento e superamento dell'esame di un corso di 16 ore sulla Norma ISO 19011 qualificato da un ente accreditato.

In presenza di candidature con documentazione mancante o incompleta o in assenza dei requisiti richiesti, le candidature in questione sono ritenute non idonee e i candidati sono esclusi dalla selezione. tsm invierà una comunicazione attestante la non idoneità.

TUTTE LE INFORMAZIONI DETTAGLIATE RELATIVE ALLA SELEZIONE SONO INDICATE NELL'AVVISO ALLEGATO.

Per ulteriori informazioni relative al Corso:
Silvia Guazzini
tel. 0461. 0200018
email: family@tsm.tn.it

Documenti disponibili: